Come il gruppo sanguigno incide sulle attività del nostro corpo

Come il gruppo sanguigno incide sulle attività del nostro corpoAbbiamo tutti imparato a conoscere il nostro gruppo sanguigno e a definire se siamo in possesso di un fattore Rh positivo o negativo. Sono informazioni utili da conoscere, soprattutto nei casi di necessità di una trasfusione, visto che è importante anche riconoscere la compatibilità tra i vari gruppi.

Per questo, soprattutto nei casi di emergenza, è importante avere sempre dietro un documento che dia indicazioni fondamentali come il gruppo sanguigno. Non perdere tempo nel cercare le informazioni necessarie potrebbe essere utile per salvare delle vite.

Ma il gruppo sanguigno influisce in altri modi su vari aspetti della nostra vita. Eccone alcuni esempi:

  1. Alimentazione. La digestione è una delle attività più importanti svolte dal nostro corpo durante la giornata. Ogni individuo ha reazioni diverse ai vari componenti nutritivi assunti, come carboidrati, grassi e proteine. Questo dipende dal ruolo significativo ricoperto dal gruppo sanguigno
  2. Sport. Il gruppo sanguigno influenza anche il tipo di sport che si adatta meglio ad ogni individuo, distinguendo tra attività come lo yoga e la corsa ad altre di arrampicata e arti marziali.
  3. Accumulo di grasso. Alcune persone devono continuamente lottare contro gli accumuli di grasso nella zona addominale. C’è, certamente, da distinguere tra uomini e donne in merito alle cause, ma anche il gruppo sanguigno ha una sua funzione.
  4. Malattie. Non tutti reagiscono alle malattie allo stesso modo. Il gruppo sanguigno porta ad essere più o meno inclini ad alcune malattie piuttosto che ad altre.
  5. Carattere e predisposizione allo stress. Il gruppo sanguigno può avere un impatto sulla personalità, così come influisce sul metabolismo. Anche il rapporto con lo stress può essere influenzato dal gruppo sanguigno. Ad esempio, chi appartiene al gruppo O ha livelli più alti di cortisolo, che è l’ormone che favorisce lo stress.
  6. Fertilità e gravidanza. Sembra che il gruppo sanguigno abbia a che fare anche con la possibilità di rimanere incinta. Le donne con il gruppo AB producono più ormoni necessari per il concepimento, ciò significa che hanno più facilità ad entrare in gravidanza. È importante conoscere il gruppo sanguigno del proprio partner prima di una gravidanza, poiché alcuni gruppi sanguigni potrebbero faticare a combinarsi. In casi del genere occorrerà quindi consultare un medico per avere informazioni sui rischi e su come affrontarli.
  7. Antigeni. Gli antigeni consentono di identificare i gruppi sanguigni. Essi non si trovano solo nel sangue, ma anche nell’intero sistema digestivo. È possibile ricavare il gruppo sanguigno anche dal naso o dai lobi dei polmoni.

Commenta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>

This Campaign has ended. No more pledges can be made.

  • 0 Backers

    Donation

  • -7 Backers