Antonino, 46 Impiegato - Associazione Donatori San Marco

antonino liotta donatore associazione san marcoHo donato per la prima volta poco più di due anni fa, a settembre.
Ho preso la decisione di donare quando ho saputo che una mia cugina era malata di leucemia. Non ero spaventato, anzi. Quando ho donato ero tranquillo e sereno, certo di compiere una buona azione. Ho sentito una grande tranquillità interiore, ero consapevole di compiere  un gesto utile per una persona a me cara. Da quel momento in poi ho deciso di diventare un donatore abituale. Qualcosa si è mossa dentro di me e ho cominciato a capire che donare il sangue è un atto d’amore verso il prossimo che non ha nessuna controindicazione. Io ho donato questa mattina e non ho alcun tipo di fastidio, non è cambiato assolutamente nulla rispetto a qualche ora fa.
A chi è un po’ dubbioso nei confronti della donazione dico di parlare con persone informate. Io, fino a stamattina, ho scambiato quattro chiacchiere con gli amici della San Marco. Mi hanno informato sullo stato della raccolta sangue nella nostra città. C’è davvero tanto bisogno e il singolo può certamente fare la differenza.

This Campaign has ended. No more pledges can be made.

  • 0 Backers

    Donation

  • -7 Backers