Giuseppe, 56 Bancario - Associazione Donatori San Marco

frezza-interno

Mi chiamo Giuseppe Mario Frezza, ho 56 anni, faccio il bancario e amo la pittura.
Ho cominciato a donare appena maggiorenne, sulla spinta di Barbara, una mia amica assistente sociale che mi ha sensibilizzato sulla situazione dei bambini talassemici. Da allora non mi sono più fermato.
Ho al mio attivo almeno 38 donazioni, e ogni volta provo la stessa emozione della prima. Mi piace sapere che il mio sangue andrà agli ospedali che ne hanno bisogno, che permette di migliorare e salvare la vita delle persone e che con un piccolo gesto posso fare una grande differenza.
Donare mi fa stare bene e non mi ha mai portato problemi fisici. Ammiro il lavoro dell’associazione e per questo cerco di supportarla in tanti modi diversi. Ho organizzato l’iniziativa Vena d’Artista: tramite la quale, col mio amico fotografo Rosario Battiato, siamo riusciti a coinvolgere più di cento artisti che, esponendo le loro opere alle Ciminiere, ci hanno aiutato a far conoscere meglio il problema dell’emergenza sangue siciliana e a sensibilizzare alla donazione.

Ai miei amici che mi chiedono “Perché doni?” rispondo sempre “Per essere utile al mondo e fare la differenza”.

This Campaign has ended. No more pledges can be made.

  • 0 Backers

    Donation

  • -7 Backers