Scoprire un trauma cranico da una goccia di sangue

Scoprire un trauma cranico da una goccia di sangueAncora una volta grazie ad una goccia di sangue si può sapere tanto.

La rivista PLOS One ha parlato di un nuovo brevetto messo a punto da ricercatori spagnoli e svizzeri, che verrà messo in commercio nel 2019. Si tratta di un test portatile per diagnosticare un lieve trauma cranico. Come? Grazie ad una goccia di sangue.

Forse non tutti sanno che con un colpo alla testa vengono danneggiate alcune cellule cerebrali che rilasciano proteine chiamate H-FABP, aumentando così il loro tasso nel sangue.

Grazie agli scienziati dell’Università di Ginevra, in collaborazione con i colleghi degli ospedali di Barcellona, Madrid e Siviglia, si è scoperto che basta il tasso di H-FABP per rilevare l’assenza di un trauma in un terzo dei pazienti ricoverati dopo aver subito un colpo alla testa.

Questo test dura dieci minuti massimo e si ispira a quello per la gravidanza: basta una sola goccia di sangue sulla linguetta di una scatoletta di plastica.

Per il resto delle persone la TAC resterà comunque l’unico mezzo necessario.

Commenta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Ho letto e accettato la Privacy Policy

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>

This Campaign has ended. No more pledges can be made.


    Warning: Invalid argument supplied for foreach() in /web/htdocs/www.donatori-sanmarco.it/home/wp-content/plugins/appthemer-crowdfunding/includes/theme-stuff.php on line 122